Blog dei casi clinici di AGOPUNTURA - dr. Dante De Berardinis

20 DIC 2017
2

Asma allergica e auguri di Natale

   

Motivo della consultazione

Ragazzo di 12 anni. Viene in studio  insieme alla madre  per rinite e asma bronchiale di origine allergica.

Scarso controllo della malattia con cortisonici e broncodilatatori per via inalatoria e anti-istaminici.

La rinite e l’asma  sono iniziate all’età di 9 anni.

La  malattia è a carattere familiare infatti ne soffre anche la madre, la sorella e la nonna naterna.

 Altri sintomi

Crisi di panico da un anno. Secondo lo psicologo le crisi sono in relazione ai litigi dei genitori che in quel periodo si stavano separando.

Carattere irritabile e quando si arrabbia diventa violento:  lancia oggetti o sferra pugni contro il muro.

Ipermetrope.

 Diagnosi

  • Deficit della funzione di “presa di forma “ del Polmone

Terapia

  • Shen (corpo)  Zhu (colonna, pilastro) , GV12, (Altro nome: Chen, polvere, Qi)

Andamento clinico

Scomparsa della sintomatologia allergica dalla prima seduta. Ha sospeso tutti i farmaci. Alla terza seduta il bambino riferisce che “non si è mai sentito il naso così libero per respirare”.

Aggiorniamo il controllo clinico a un mese.

 Discussione

La sintomatologia allergica, secondo la SIDA,  dipende da un difetto della funzione di purificazione o vuoto di Jing di uno degli Organi oppure da un deficit di una qualsiasi  funzione del Polmone.

Nel caso descritto ho pensato subito al Polmone per diversi motivi:

  • Presenza di ipermetropia (la miopia fa riferimento al Fegato; l’astigmatismo alla Milza; la presbiopia al Rene)
  • Presenza di traumi con la paura di una separazione (genitori). Spesso il Polmone va in feficit di una o più funzioni in seguito a lutti, separazioni, difficoltà a lasciar andare il passato.
  • Tendenza alla violenza nelle crisi di collera.

Le scelta del punto GV12 è scaturita da:

  • La malattia è presente nella famiglia per cui sono interessati i meridiani Curiosi ( MC) che sono i meridiani interessati delle malattie ereditarie. Si poteva pensare anche alla Zong Qi con i punti TH7, Hui Zong,  CV17, CV22 ma per i sintomi descritti ho scelto la prima diagnosi. 
  • Tra i MC ho scelto il Du Mai per la presenza di attacchi di panico (che sono il segno di una perdita di controllo e quindi di Du Mai) e il punto GV12 perché è il punto in relazione con il Polmone in quanto si trova sulla linea orizzontale passante per BL13, punto Shu del polmone, e BL42 punto Ben Shen del Polmone. Inoltre GV12 è il punto specifico per pazienti che quando si arrabbiano perdono il controllo con episodi di violenza. A proposito del punto GV12, Soulié de Morant scrive fra i sintomi: “desiderio di fare del male fino a uccidere”, “Collera e desiderio di uccidere”.
  • Il deficit della funzione di presa di forma viene suggerito anche dal secondo nome del punto , Chen Qi, polvere-energia, è come se l’energia non prendesse forma-corpo  e rimane polvere. Nel deficit di questa funzione oltre al carattere violento troviamo anche uno squilibrio tra forma corporea e forma mentale: i pazienti non si piacciono a livello fisico e si sottopongono a chirurgia plastica, a tatuaggi esagerati, ecc.

Il monaco Jeffrey Yuen ci insegna che nei bambini un trauma psichico ha delle conseguenze a livello fisico-neurologico (tic, crisi epilettiche, ecc.)  mentre le conseguenze  dei traumi emotivi negli adulti sono psichiche con ansia, panico e altro. In questo caso a 9 anni compare un sintomo fisico come la rinite allergica e l’asma mentre l’attacco di panico è comparso a 11 anni. Probabilmente siamo in un’età borderline per cui compare anche  la manifestazione psichica.

 Conclusione

In caso clinico descritto è molto interessante per vari motivi:

  1. Dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, che si può fare agopuntura  pungendo un solo punto. J.M.Kespi, Gilles Andress, la scuola francese dell’A.F.A. e la SIDA  ce lo insegnano da sempre.
  2. Indica che quando la diagnosi e la terapia sono giuste e si usano pochi punti,  il miglioramento clinico avviene velocemente.
  3. La ricerca delle cause della malattia, spesso psicologiche ("Tutte le malattie provengono dallo Shen"), è fondamentale per una corretta diagnosi.
  4. Ogni sintomo che riferisce il paziente  è necessario non solo per fare diagnosi ma anche per scegliere il punto specifico della terapia.

Mi rendo conto che la discussione è poco chiara per chi non segue la nostra scuola per cui, se vi sono delle frasi da spiegare meglio, invito a fare domande nei commenti.

Felici feste natalizie a tutti

Dr. Dante de Berardinis

 

 

 

 

Commenti

  • Seguo sempre con interesse i casi clinici da voi pubblicati e, pur facendo riferimento ad una scuola ad indirizzo diverso, per me sono spunto di curiosità, riflessione e studio.
    A questo proposito vorrei chiedere a Dante se la suddetta terapia ha sortito pure effetti benefici sull’attacco di panico. Ne approfitto per associarmi agli auguri natalizi estesi a tutti.

    Enzo Garaffa
    - 21/12/2017
  • Seguo sempre con interesse i casi clinici da voi pubblicati e, pur facendo riferimento ad una scuola ad indirizzo diverso, per me sono spunto di curiosità, riflessione e studio.
    A questo proposito vorrei chiedere a Dante se la suddetta terapia ha sortito pure effetti benefici sull’attacco di panico. Ne approfitto per associarmi agli auguri natalizi estesi a tutti.

    Enzo Garaffa
    - 21/12/2017

Aggiungi commento

7 DIC 2017
5

Sensibilità chimica multipla

SDR SENSIBILITA’ CHIMICA MULTIPLA (MCS)  Caso clinico del dr.  Gabriele Buttice’ (Agrigento)   Motivo della consultazione Maschio di 64 aa, riferisce da circa dieci anni  “ osmofobia ” per  tutti i detersivi, shampoo e profumi, appena li sente si scatena un mal di testa nucale a carattere gravativo, di intensità  NRS 6 che  peggiora in estate, con ogni tanto ...
Continua a leggere

Altri post

Agopuntura vibrazionale?

Pelle secca