A proposito di terremoto

 

 

Disturbi d’ansia dopo uno shock  da terremoto

 

Motivo della consultazione

Tutto è iniziato dopo la grande paura insorta  durante il terremoto: era da sola a casa, il marito è deceduto un anno fa, e durante il terremoto che ha devastato i dintorni di Amatrice (AP), si è spaventata ed è scesa in strada. Signora di 67 anni viene per ansia, insonnia, nausea e inappetenza, vertigini.

In anamnesi si trova anche l’acrofobia[1].

 Diagnosi

  • Deficit di Wei Qi e Qi Ni di stomaco

 Terapia

  • ST14, Ku (arsenale) , Fang (casa)
  • TH10, Tian (Cielo), Jing (pozzo)

 Andamento clinico

 Miglioramento dei sintomi da subito con stato di calma e di sentirsi schiacciata nel lettino durante la seduta. Non è stata  necessaria una seconda seduta.

 Discussione e appunti sulla terapia (secondo la SIdA)  delle situazioni post-traumatiche psichiche o fisiche.

 Di seguito descrivo  la terapia delle situazioni post traumatiche secondo la Sida.

La prima cosa che bisogna fare di fronte a un forte shock sono i punti TH10 e ST14.

E’ una formuletta che consigliava il dr. Cantoni a Milano agli albori dell’agopuntura italiana.

 Breve riflessione sul punto ST14, Ku Fang.

Nome

  • Ku (R.2732), aresale, deposito di armi da guerra
  • Fang (R. 1531), casa, camera.

 Secondo Soulié de Morant Ku Fang si usa per “tutte le conseguenze fisiche o psichiche di uno schok.

Di fronte ad un’aggressione esterna, Xie Qi,  il primo organo ad essere interessato è il Polmone. La paziente veniva da un lutto e probabilmente il Polmone, proprio per questo motivo,  era già in déficit.

Per trattare il Polmone si possono usare:

  • I punti del suo meridiano
  • I punti del meridiano accoppiato , Shou Yang Ming
  • I punti che nel nome hanno il termine “Cielo”, stelle, costellazioni,  nuvole
  • I punti che nel nome hanno il termine Bai (bianco)
  • I punti che si trovano nella linea trasversale all’altezza del   punto Shu del dorso: BL13, GV12, BL42
  • I punti che si trovano nella linea trasversale all’altezza del   punto  Mu, LU1: CV20, KI26, ST14.

Tra questi il punto che gestisce la difesa è ST14 dove nel nome troviamo la casa (Fang)  cioè la persona, e l’arsenale (Ku)  cioè il deposito di armi. Indica quindi la Wei Qi (armi) che difende la persona dai Fattori Patogeni Esterni.

Breve riflessione sul punto TH10,  Tian  Jing

 Nome

  •  Tian (R:4938): cielo
  • Jing (R.959): pozzo, terreno quadrato pubblico posizionato al centro di 9 parti uguali. Luogo del pozzo.

 Il termine Tian ci suggerisce che è un punto in relazione con il Polmone, Cielo dei visceri a anche sulla Testa che corrisponde al Cielo del corpo.

Il termine Jing, pozzo,  suggerisce un’azione sulla Wei Qi come i punti Jing-pozzo dei meridiani tendino-muscolari e quindi con una funzione di difesa nei confronti delle Xie, energie perverse esterne.

Segni generali  descritti da vari autori

  • Il malato affetto dal vento non riesce localizzare il dolore, sudore abbondante,
  • Insonnia nervosa all’inizio della notte
  • Febbre intermittente, febbre dopo alimentazione,
  • Emicrania
  • Paura, follia calma, eccitabilità non sopporta le persone, tristezza, depressione, spossatezza agisce solo per volontà, angoscia,
  • 5 tipi di epilessia, paralisi delle spalle, epilessia del montone (il pz emette suoni simili al belare)
  • Dolore lato esterno dell’occhio, lacrimazione
  • Sordità, faringite, tonsillite
  • Cardialgia, ipertensione nervosa
  • Tosse con espettorazione purulenta, non può parlare senza tossire
  • Perdita di appetito, non piacere nel mangiare
  • Malattie della pelle peggiorate da emozioni e pensieri, adenite ascellare
  • Dolore lombare o dorsale post traumatico, impossibilità a sdraiarsi

  Per Soulié de Morant:

  • Disperde l’eccesso di energia del SJ.
  • GB 41 e TH 10 hanno una grande azione sui gangli linfatici dove si formano i linfociti. (possiamo aggiungere: quindi sulle difese immunitarie)

 Indicazioni funzionali

 Armonizza il Qi

  • Permealizza i meridiani, vivifica i Luo
  • Trasforma i catarri e calma a tosse
  • Armonizza energia difensiva, Wei Qi,  e nutritiva, Ying Qi.

 TH10 sedondo la SIdA

TH 10 è il  punto del vero sé.

Il San Jiao mette in  relazione l’ereditario con la propria vita favorendo, è  il  processo di liberazione dalla Zong Qi. Corrisponde all’uccidere i propri genitori dentro di sé. Il San Jiao è in relazione alla capacità di trovare il proprio sé, salire lungo il  Du Mai che simbolicamente indica costruire la propria individualità.

“Armonizza la Ying Qi con la Wei Qi” e per fare questo si avvale della Wei Qi che prende dal punto Jing-pozzo.

Si può utilizzare insieme ai MD e MTM  con il GB 21che ha nel nome lo stesso ideogramma  Jing-pozzo, Jian Jing.

Attiva la Wei Qi a livello del Polmone ma anche a livello del PC nella difesa del Cuore.

Terapia dei traumi secondo il modello dei meridiani Curiosi

 Un trauma grave, sia di natura psicica che física, da un punto di vista del modello dei meridiani, va a interessare i meridiani principali e cioè rischia di cambiare la costituzione e anche il Ming, il progetto di vita per cui uno vive. Per evitare questo entrano in gioco i merdiani curiosi (MC).

 Quando una Xie Qi (il trauma) impatta sui meridiani principali, superando i MTM e i M. Luo, il perverso, per evitare che arrivi alla costituzione (Visceri Curiosi)  viene allontanato per prima cosa nei meridiani  Qiao Mai.

In seguito passa al Chong Mai con i due meridiani collegato Du Mai e Ren Mai.

Poi entrano in campo i meridiani nei meridiani Wei Mai[2].

Così la terapia  delle conseguenze di gravi traumi psichici o fisici, , dopo uno shock, si diversifica in base alla fase di emergenza:

  • Fase acuta (Qiao Mai)
  • Fase intermedia (Chong Mai-Du Mai-Ren Mai)
  • Fase di reintegrazione (Wei Mai-Dai Mai)

 Fase acuta (Qiao Mai)

 Il paziente è ancora scioccato, disorientato, non sa come affrontare praticamente la fase che sta vivendo. E’ la fase in cui il trauma si trova nei meridiani principali e sta cercando di invadere la costituzione.

In questa fase si usano i Qiao Mai:

  • Yang Qiao Mai se il paziente si trova in uno stato di agitazione e insonnia
  • Terapia: BL62, BL59, SI10, LI15, BL1.
  • Yin Qiao Mai se vi è depressione, si nega quello che è successo, preferisce dormire tutto il giorno.
  • Terapia: KI6, KI8, ST9, BL1

 Fase intermedia (Chong Mai-Du Mai-Ren Mai)

 In genere, dopo la fase di emergenza si tenta di riorganizzare, di riportare la vita ad un certo livello di normalità. Si cerca di ricostruire valutando le risorse a disposizione. In questi casi ci si rivolge ai MC della prima generazione:

  • Ren Mai, I pz hanno perso tutti i loro beni, il loro Yin,
  • Terapia: CV15, LU7
  • Du Mai, il pz ha perso la funzionalità di un arto quindi a fare qualcosa.
  • Terapia: GV1, SI3 (la SidA consiglia SI7)
  • Chong Mai, il pz ha perso sia i beni (Yin) sia l’abilità (Yang).
  • Terapia: ST30, SP4, GV1, CV15 CV4 (+ SI7 (SI3), LU7)

 Fase di reintegrazione (Wei Mai-Dai Mai)

La terza fase è il periodo della reintegrazione, in cui si ricostruisce la casa, ci si reintegra nella società.

 E’ il momento in cui riemerge le proprie radici che spinge la persona a reintegrarsi e  a ripartire nella vita.

 E’ la fase del lavoro dei meridiani Wei Mai:

  • Yin Wei Mai si usa se c’è impossibilità a dimenticare, a perdonare. Se il passato blocca il presente, non si riesce a perdonare il colpevole del danno, non si riesce ad andare avanti
  • Terapia: KI9, PC6 + SP15, + LR14, + CV22-23
  • Yang Wei Mai si usa se vi è incapacità ad agire, a sviluppare le proprie capacità. Per esempio perdita della funzionalità di un arto da trauma ama anche dopo un ictus.
  • Terapia: TH5, GB35, BL63 + (BL61, GB29, SI10, GV15)

Ruolo dei punti

  •  L’origine di Yang  Wei Mai è BL63, Jin Men, porta del Metallo; il percorso parte dalla Yuan Qi , dall’interno, verso l’esterno, per andare a supportare la Wei Qi (Metallo, Polmone).
  • L’origine dello Yin Wei Mai è KI9, Zhu Bin, casa dell’ospite, , è ciò che viene dall’origine per andare a supportare la Ying Qi e il Sangue. KI9, in gravidanza permette alla Yuan Qi di andare a supportare la nutrizione della gravidanza nelle tre trimestri. KI9 è anche un punto della disintossicazione della costituzione e che stimola la coscienza a rendersi conto che la persona è solo un’ospite di quel corpo che viene utilizzato per raggiungere il Ming.

Il ruolo del Dai Mai

 Una violenza, perdita di un figlio, shok, perdita di pezzi del corpo, un terremoto, ecc.

In questi casi viene bloccato il Ming, progetto di vita. 

Per  prima cosa bisogna attutire il colpo: i Qiao Mai, secondo il Nan Jing, “sono come dei laghi che assorbono il troppo pieno dei fiumi” (MP).

Poi bisogna valutare quello che rimane, le proprie risorse costituzionali (CM, GV, CV)

Poi bisogna ripartire con un’altra via per la propria vita: le vie del Ming sono infinite! (Wei Mai)

In questo percorso riabilitativo psico-fisico il Dai Mai svolge molteplici funzioni:

  • Dai Mai in relazione all’acquisito sceglie se:

1)    Eliminare attraverso gli orifizi inferiori, GB41, punto chiave [3]

2)    Mettere in latenza (Bao Mai, Zong Jin)

3)    Cosa portare dall’acquisito alla costituzione

  • Dai Mai, inoltre  è il filtro tra le riserve costituzionali e la vita da svolgere:
    • GB37, punto chiave (antico)  per tornare a scoprire, vedere,  il nuovo Ming da  seguire e a cui indirizzare la vita
    • LR13, filtra il buono che vi è rimasto nella costituzione per portarlo a compimento con lo Yin Wei Mai
    • GB26, filtra il buono che vi è rimasto nella costituzione per portarlo a compimento con lo Yang Wei Mai

 Dante De Berardinis

In allegato 1 il programma del congresso SIDA sui casi clinici del 23-24-25 settembre 2016

 


[1] Secondo la SIdA, l’acrofobia è un sintomo  patognomonico del punto ST14.

[2] Ecco perché i Meridiani Curiosi di prima generazione non hanno i punti Xi mentre sono stati aggiunti ai Wei Mai e ai Qiao Mai:

Yin Wei Mai, KI9 (Zu Bin)

Yang Wei Mai, GB35 (Yang Jiao)

Yin Qiao Mai,          KI8 (Jiao Xin)

Yang Qiao Mai, BL59 (Fu Yang)

 

[3] i punti Shu antichi dei meridiani Yang portano verso l’esterno)

 



Allegato 1






Aggiungi commento


Nome:


Indirizzo email:


Commento:


Codice di sicurezza da inserire per autorizzare la risposta (7 cifre): 8669279
Riscrivere il codice di sicurezza:


Cefalea da fine settimana

Motivo della consultazione Cefalea e dolore del collo come da cefalea tensiva sul Tai Yang. La paziente di 44 anni racconta che è un dolore di cui soffre praticamente da sempre ma che è peggiorato da 4 anni quando ha aperto un’attività ed è aumentato di molto la ...

Seppellire il dolore

Motivo della consultazione Donna di 45  anni viene  in studio per un dolore post-herpetico all’emitorace destro che dura da tre anni. Resistente alla terapia con  anti dolorifici  e  anti nevralgici. La donna è vedova da 4 anni e ancora è in lutto: ...

Obesità emozionale

Sono aperte le iscrizioni alla scuola del “modello  SIDA” sede di Udine e Roma, anno 2016-2017.  Per iscrizione e info clicca nell’inoca a lato. Premessa Nel congresso SIDA sulla fisiopatologia in agopuntura che si è celebrato a Roma lo scorso 30 aprile, ...
 Pagina 1 di 25   1  2   3   4     »





Congresso del 23/9/2016

Scuola Italiana di agopuntura
di Udine e Roma

6° congresso iscritti al Blog

Associazione Culturale “SIDA Bai Hui”

CERCA TRA GLI ARTICOLI

Amici della S.I.d.A.

FOTO GALLERY

NEWSLETTER